SITO ECONOMICO

La soluzione ideale per iniziare a promuovere la prorpia attività sul web!

SITO GRATIS

Se sei un'associazione no-profit compila il modulo! Potresti ottenere un sito web gratuito.

WEB MARKETING TREND

Scopri se il tuo sito compare nelle prime pagine di google, è gratis!

PER AZIENDE E PRIVATI

Ti offriamo l'assistenza di cui hai bisogno: veloce e competente.

PROGRAMMI PERSONALIZZATI

Partiamo dalle tue esigenze e realizziamo il software su misura per la tua azienda.
avanzamento
Ti trovi qui: News » Internet, le truffe di Natale più diffuse

News

13-02-2018

Chiusura per la giornata di Carnevale 2018

Chiusura per la giornata di Carnevale 2018

Avvisiamo i gentili clienti che i nostri uffici saranno chiusi a causa dell'inoperatività derivata dal raduno dei carri di carnevale in data Martedì 13 Febbraio.

 
29-09-2017

Problemi connettività di rete OPENSRS

Problemi connettività di rete OPENSRS

Il fornitore OPENSRS presenta dei problemi nella gestione dei server DNS ed è per questo che i siti e le caselle email risultino inesistenti ad intermittenza.

 
24-04-2017

Chiusura per la festa della Liberazione

Avvisiamo i gentili clienti che i nostri uffici rimarrano chiusi il Lunedì 24 ed il Martedì 25 Aprile in occasione della festa della Liberazione.

Per richieste di assistenza o segnalazioni inviare un e-mail all'indirizzo assistenza@w-easy.it
Le richieste verranno evase alla riapertura degli uffici.

 
17-04-2017

Chiusura per le vacanze Pasquali

Chiusura per le vacanze Pasquali

Avvisiamo i gentili clienti che i nostri uffici saranno chiusi in data 17 Aprile per il Lunedì Santo.

 
28-02-2017

Chiusura per la giornata di Carnevale

Chiusura per la giornata di Carnevale

Avvisiamo i gentili clienti che i nostri uffici saranno chiusi a causa dell'inoperatività derivata dal raduno dei carri di carnevale in data Martedì 28 Febbraio.

 
24-12-2016

Chiusura periodo Natalizio 2016

Chiusura periodo Natalizio 2016

Avvisiamo i gentili clienti che i nostri uffici saranno chiusi per le festività natalizie da Sabato 24 Dicembre 2015 a Domenica 8 Gennaio 2016 compresi.

 
06-06-2016

I migliori antivirus gratuiti

I migliori antivirus gratuiti

Gli antivirus gratuiti funzionano? Ecco i migliori per la protezione del vostro computer.

 
31-05-2016

Internet va a rilento? Le cause più comuni...

Internet va a rilento? Le cause più comuni...

Se la navigazione sul web procede a rilento possono esserci diversi motivi, e per ognuno una soluzione per tornare a navigare senza problemi.

 
17-05-2016

I primi 10 anni di Google Translate: Buon Compleanno!

I primi 10 anni di Google Translate: Buon Compleanno!

Grazie a Google Translate le barriere linguistiche sono un po' meno ardue da superare: i primi dieci anni del servizio di traduzione di Google hanno cambiato e connesso ancora di più le interiazioni tra utenti di 103 lingue diverse.

 
26-04-2016

Un pc per chi non ha collegamento a internet: ecco Endless!

Un pc per chi non ha collegamento a internet: ecco Endless!

Endless, il mini-pc low-cost utile per chi ha problemi di connettività: in pratica, un dispositivo sferico che racchiude un processore e una serie di contenuti precedentemente caricati nella memoria interna, quindi accessibili offline.

 

Internet, le truffe di Natale più diffuse

27-11-2012
Internet, le truffe di Natale più diffuse

ROMA - Quest'anno i regali di Natale si compreranno soprattutto online: sette persone su dieci useranno Internet per fare lo shopping delle Feste, senza però curarsi troppo delle truffe che colpiscono sempre di più il web e i cellulari. Il problema è ancora più serio in America, dove si avvicina il cosiddetto Black Friday (la giornata dell'anno con più acquisti). Per questo McAfee, azienda specializzata in sicurezza informatica, ha diffuso l'elenco delle 12 più frequenti truffe informatiche di Natale.

La prima viaggia sui social network come Facebook e Twitter: «Bisogna fare attenzione quando si fa clic su “mi piace” per partecipare a concorsi, accettare annunci e offerte speciali anche se arrivano dai propri amici – spiegano gli esperti – perché anche gli account dei nostri amici potrebbero essere stati compromessi e inviare messaggi di truffa alla propria rubrica». Inoltre, dietro alle pubblicità che compaiono sui social potrebbero esserci falsi link «dannosi».

Un altro pericolo viene dalle app, i programmi installabili sui cellulari. «È aumentata la probabilità di scaricare un'applicazione dannosa progettata per rubare le informazioni personali o anche inviare messaggi di testo a nostra insaputa». Altra truffa, che sfrutta la voglia di viaggiare nelle Feste, è quella di «offerte troppo belle per essere vere, proposte da pagine web di agenzie viaggi contraffatte, utilizzate per raccogliere i dati finanziari dei malcapitati».

Ancora, ci sono lo spam e il phishing a tema natalizio, truffe legate ai gadget più desiderati del momento (come iPhone 5 e iPad mini), o legate a delle carte regalo fasulle, che promettono sconti inesistenti. Un altro pericolo arriva da Skype, il popolare programma per le telefonate VoIP, con un file che infetta i PC chiamato Skype message scare. Tra le truffe più 'tradizionalì c'è lo SMiShing, cioè il phishing via SMS (ovviamente a tema natalizio).

Ancora, ci sono i falsi siti per gli acquisti online, che chiedono i dati della carta di credito senza vendere in realtà nulla, e le cartoline d'auguri elettroniche che contengono virus. Le ultime due sono quelle che più di altre sfruttano i sentimenti natalizi e il difficile periodo di crisi economica: la prima è basata su false campagne di beneficienza, ed è secondo gli esperti «una delle truffe più diffuse in ogni periodo natalizio». I malintenzionati sfruttano il buon cuore per spillare soldi a chi naviga su Internet.

L'ultima è quella dei falsi siti di annunci online, dove le persone cercano i regali per i propri cari ma anche lavoro. Il consiglio, concludono gli specialisti, è quello di prestare attenzione «agli annunci che richiedono troppe informazioni personali o l'invio di denaro tramite Western Union: è molto probabile che siano truffe».

Articolo pubblicato sul sito:  ilmessaggero.it